L’Associazione Italiana di Psicologia e Criminologia fondata a Roma nel 2001 è iscritta dal 2004 nel Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato della Regione Lazio, si contraddistingue per la multidisciplinarietà e le specifiche esperienze in ambito psicologico giuridico forense dell'equipe.

Per saperne di più >>

Centro Presunti Autori

Percorsi di ri-socializzazione e gestione delle separzioni

Centro Nazionale Minori

Percorsi di prevenzione ed educazione alle relazioni

Osservatorio sulle Relazioni

Percorsi di ri-educazione alle relazioni per single e coppie

Centro Psicologia Maschile

Incontri e percorsi di ri educazione e condivisione.

Numero nazionale Stalking

Dal lunedì al venerdì ore 10.00 - 19.00
telefono 0644246573
nel fine settimana
327.46.60.907

Stalking Cronaca

Il Sondaggio

Valutate utile il decreto su stalking, violenza e femminicidio a contenere i casi?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...

AIUTA IL VOLONTARIATO

Fai una donazione all'AIPC ccp 56039688 - CF 97238660589.

PUBBLICAZIONI

Adolescenza Violenta

Scienze Criminologiche e Forensi
Il manuale contiene approfondimenti e dati.
Collana Scienze Psicologiche e Forensi
Approfondimenti. ricerche e testimonianze

PARTNERS

FASTWEB
E' il principale operatore alternativo nelle telecomunicazioni a banda larga su rete fissa in Italia.
Fater spa
E’ leader sul mercato italiano dei prodotti assorbenti per la cura della persona.
Co.I.S.P.
Sindacato Indipendente della Polizia di Stato. Ufficio Formazione ed Aggiornamento Professionale
 

Cronaca, Pescara

Stalking condominiale

Montesilvano. 25 ottobre 2010. Gli agenti del commissariato di Vasto  hanno chiesto all’autorita’ giudiziaria misure restrittive a carico di una donna di 72 anni e del figlio, 47 anni, entrambi di San Salvo , denunciati per stalking nei confronti di una coppia di anziani vicini di casa. A causa di qualche screzio per banali liti, madre e figlio, assieme al padre e a un altro familiare, hanno reso impossibile la vita alla coppia, minacciata persino di morte. In quattro anni i coniugi perseguitati hanno gia’ presentato 14 denunce e fatto condannare i molestatori cinque volte per svariati reati, senza per questo ritrovare la serenita’ perduta. Accusati di fare troppo rumore, erano persino arrivati ad acquistare elettrodomestici di ultima generazione per ridurre al minimo i fastidi, ma cio’ non e’ bastato. Insultati a piu’ riprese, gli anziani hanno dovuto ricorrere anche alle cure mediche: in una circostanza, spintonata alle spalle, l’anziana e’ stata aggredita a pugni e calci, mentre il marito, minacciato di morte in un’altra circostanza da un stalker, e’ fuggito di corsa riparandosi da alcuni parenti poco prima di essere raggiunto. “Per il persistere di questi atteggiamenti – dice il vice questore di Vasto, Cesare Ciammaichella – madre e figlio rischiano la reclusione da sei mesi a quattro anni”.(AGI)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento